‘Erba shop’ dentro casa, 36enne arrestato nel rione Gescal

By on 22 gennaio 2020

Il blitz della polizia, sequestrati 140 grammi di marijuana divisi in 121 bustine. Dopo la direttissima disposto il divieto di dimora a Napoli e provincia.

ACERRA – Spaccio, 36enne arrestato. E’ quanto risulta dopo l’operazione antidroga messa a segno l’altra sera ad Acerra dagli agenti del locale commissariato, diretti dal vicequestore Antonio Galante, che nel rione Gescal hanno bloccato Vincenzo Terracciano, del posto. I poliziotti hanno effettuat un controllo in un appartamento di via Grazia Deledda in cui, fino al giorno precedente, una donna era ristretta ai domiciliari.

Gli agenti, giunti nell’abitazione, hanno sentito un fortissimo odore di marijuana trovando la donna in compagnia del fratello e di una terza persona che ha spiegato di trovarsi lì per acquistare sostanza stupefacente. A conclusione della perquisizione domiciliare, infatti, sono state trovate 121 confezioni di marijuana del peso complessivo di circa 140 grammi, finite sotto sequestro insieme a un bilancino di precisione e a numerose bustine per il confezionamento della droga.

Questa mattina, poi, al termine del giudizio direttissimo, il giudice monocratico del tribunale di Nola Mariangela Luzzi ha convalidato l’arresto disponendo il divieto di dimora a Napoli ed in provincia. Accolte, nello specifico, le richieste del legale di fiducia dell’indagato, l’avvocato Elisabetta Montano, con il pubblico ministero che si era espresso per la custodia ai domiciliari. L’uomo affronterà da libero, in sostanza, il processo che avrà inizio a marzo con rito alternativo.

Centro Servizi Acerra