Cultura e Spettacoli

Musei, il ‘MultimediAcerr’ è già un successo nazionale

La nuova ala del Castello dei Conti dedicata alla storia di Acerra su supporti digitali.

ACERRA – Il Castello dei Conti di Acerra diventa multimediale e con un touch unisce la storia alla tecnologia. E’ già un successo di pubblico, il Museo Multimediale Acerrano, aperto mercoledì scorso e che già ha attirato l’attenzione delle scuole e degli addetti ai lavori su tutto il territorio nazionale. La sede del complesso museale, quindi, diventa ‘animata’ ed interattiva con un percorso tutto digitale. Il Museo ospita diverse esposizioni multimediali tra leggii touch e sliding monitor, organizzati in un tour in grado di supportare il visitatore a contestualizzare e collocare su un’ideale linea del tempo gli avvenimenti storici e i luoghi di Acerra.

I visitatori troveranno ad accoglierli le retroproiezioni di alcuni personaggi simbolo di momenti importanti della città di Acerra: Gneo Stennio Egnazio, per esempio, sacerdote di Iside e Serapide che, secondo le epigrafi ritrovate durante gli scavi fatti al Castello negli anni ’80, offrì agli antichi acerrani una giornata di ludi; Maria Giuseppa De Cardenas, ultima contessa di Acerra, per il cui matrimonio furono restaurate alcune zone del Castello appartenente alla sua casata; Gaetano Caporale, uno dei pionieri della divulgazione storico-scientifica del territorio. Nel Museo Multimediale, inoltre, si trovano testi digitali e approfondimenti sull’agricoltura, la civiltà contadina, la storia del Castello e dei reperti archeologici, oltre ad alcuni video dedicati all’eccidio di Acerra del 1943, per il quale la città è stata insignita della Medaglia d’Oro al Merito Civile. Nelle sale dedicate alla musica, infine, i visitatori potranno ascoltare l’evoluzione artistica e le sinfonie realizzate dalla banda di Acerra, oltre a conoscere la storia di alcuni celebri musicisti locali.

Progetto di valorizzazione del Castello che va avanti spedito e che da venerdì vede sei proiettori che danno immagini sulle pareti esterne, così da ‘ridare vita’ alle mura in un gioco di colori ed effetti speciali. Ed in omaggio al Calcio Napoli, neocampione d’Italia, il Castello si illumina anche di azzurro.

Admin-2014

Condividi
Pubblicato da
Admin-2014
Tags: primo piano

Ultimi articoli

Vicenda beni Pellini, il sindaco di Acerra: “Sequestro ulteriore elemento a sostegno ragioni della città”

Il sequestro di beni effettuato a carico degli imprenditori Pellini rappresenta un fondamentale elemento di…

2 giorni fa

Nuovo sequestro di beni ai fratelli Pellini

Questa mattina la Finanza ha notificato agli imprenditori prima il decreto di restituzione e successivamente…

2 giorni fa

Tentato omicidio D’Agostino, stangata per il ras

Per i giudici del Collegio di Nola è ritenuto il mandante del ferimento di 'o…

1 settimana fa

Acerra, tornano le domeniche ecologiche: nel centro città solo a piedi e in bicicletta

‘Domeniche green’, ecco le isole pedonali per liberare il centro città da auto e moto. E’…

1 settimana fa

Dal Consiglio Comunale via libera ai debiti fuori bilancio

Via libera ai debiti fuori bilancio. E’ quanto ha stabilito questa mattina il Consiglio Comunale…

2 settimane fa

Al via la XV Edizione della Settimana della Musica, eventi e concerti in tutta Acerra

All'interno della kermesse è inserito il concorso Premio alla Musicalità ‘Maria Russo Spena’. (altro…)

3 settimane fa