“Ringrazio tutti i cittadini di Acerra”, Tito d’Errico proclamato nuovo sindaco

By on 28 giugno 2022

Dalle 15.15 di questo pomeriggio il medico indossa la fascia tricolore e succede a Raffaele Lettieri, il primo a congratularsi con lui.

ACERRA – “Da oggi finalmente mi sento il sindaco della mia città”. Visibilmente emozionato, Tito d’Errico è stato proclamato oggi pomeriggio – alle 15.15 – nuovo primo cittadino di Acerra. La cerimonia ufficiale nell’aula consiliare dopo la chiusura delle operazioni di verifica della commissione elettorale centrale, presieduta dal magistrato del tribunale di Nola Lorella Triglione.

“Ringrazio tutti i cittadini di Acerra, chi mi ha votato e chi non mi ha votato. Da oggi (ieri, ndr) mi sento il sindaco della mia città” le prime parole del medico reumatologo con la fascia tricolore. L’ufficio elettorale centrale lo ha proclamato sindaco assegnandogli 18.892 voti, 38 in più rispetto a quelli ufficiosi diffusi a conclusione degli scrutini. Il primo a congratularsi con d’Errico è stato Raffaele Lettieri, che l’ha preceduto per dieci anni alla guida della città ed oggi principale esponente della maggioranza in qualità di consigliere comunale eletto con il record storico di preferenze tra tutti i comuni della provincia di Napoli. “Al nuovo sindaco di Acerra rivolgo i miei auguri più sinceri di un proficuo servizio da svolgere per il bene dell’intera comunità. Sono certo che il sindaco d’Errico saprà interpretare questo ruolo con quel senso di responsabilità che finora ha sempre dimostrato”.

Congratulazioni che sono arrivate anche dal principale competitor elettorale di d’Errico, Andrea Piatto, uscito sconfitto al primo turno.

Centro Servizi Acerra