Auto in fiamme nella notte, identificato il presunto piromane

By on 5 agosto 2021

Un 29enne di Acerra denunciato dai carabinieri dopo l’analisi delle telecamere di videosorveglianza. Avrebbe dato fuoco a quattro macchine.

ACERRA – Notte di fuoco ad Acerra, auto in fiamme: piromane identificato e denunciato. E’ quanto emerge dopo le indagini lampo dei carabinieri della locale stazione, diretti dal comandante Giovanni Caccavale, che hanno deferito in stato di libertà un 29enne del posto. L’inchiesta è nata a seguito dei fatti avvenuti intorno alle 3 della notte tra domenica e lunedì, quando l’uomo sarebbe entrato in azione nel centro storico seminando il panico – oltre ad una densa coltre di fumo nero – in alcune strade della città.

Quattro le macchine andate a fuoco tra via Soriano, via San Cuono e via Castaldi. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco, che hanno spento prontamente gli incendi su segnalazione di alcuni residenti, preoccupati che la situazione potesse precipitare e diventare ancora più pericolosa.

Ad appiccare le fiamme alle vetture, dunque, sarebbe stato il 29enne che avrebbe agito da solo. Fondamentale è stata la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza dalle quali sono venuti fuori elementi investigativi in grado di poter risalire al piromane che ha utilizzato un metodo ‘artigianale’, armato di accendino e della carta raccolta dai bidoni della differenziata o da terra.

 

Centro Servizi Acerra