Picchia la moglie reduce da un’operazione, 61enne arrestato

By on 29 maggio 2021

Il fatto è successo l’altra notte ad Acerra. La donna malmenata nonostante i punti di sutura.

ACERRA – Botte alla moglie ‘fresca’ di operazione, 61enne arrestato. E’ l’ennesima ed incredibile storia di violenza domestica emersa negli ultimi tempi ad Acerra, dove i carabinieri della locale stazione, diretti dal comandante Giovanni Caccavale, hanno bloccato un uomo del posto, accusato di maltrattamenti e lesioni.

I militari dell’Arma sono intervenuti nell’abitazione della coppia l’altra notte a seguito di una chiamata che segnalava una situazione difficile. Nonostante la presenza delle forze dell’ordine l’uomo, in preda ad un evidente stato di alterazione, avrebbe provato a colpire la moglie con due schiaffi dopo averla già malmenata incurante dello stato di sofferenza della donna, reduce da un delicato intervento chirurgico e con la ferita ancora fresca di punti.

Nell’appartamento i carabinieri hanno anche sequestrato un coltello. Dopo le formalità di rito il 61enne è stato tratto in arresto e condotto in carcere a Poggioreale; la donna, invece, portata al pronto soccorso dove le sono state diagnosticate ferite ritenute guaribili  con dieci giorni di prognosi.

Centro Servizi Acerra