Cronaca e Attualità

“Ho sparato perchè volevo farmi ammazzare”, il retroscena dell’arresto nel Rione Gescal

E’ quanto avrebbe detto il 29enne ai carabinieri che lo bloccavano dopo che l’uomo aveva sparato. L’indagato ha ammesso gli addebiti nel corso della convalida.

ACERRA – “Ho sparato perché mi volevo fare ammazzare”. E’ quanto avrebbe detto Luigi Tufano mentre venerdì sera veniva bloccato dopo aver sparato contro i carabinieri nel rione Gescal ad Acerra. Ieri mattina il 29enne del posto, meglio conosciuto come ‘passaguai, ha ammesso gli addebiti nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto davanti al gip del tribunale di Nola che ne ha disposto la custodia in carcere. Pesanti le accuse a suo carico: tentato omicidio, lesioni, resistenza e armi. E’ difeso dall’avvocato Domenico Buonincontro.

Secondo la ricostruzione della Procura nolana l’uomo venerdì sera sarebbe entrato in un panificio della Gescal pretendendo un passaggio in auto dal titolare. Al suo rifiuto avrebbe iniziato una forte discussione fino a colpirlo ferendolo alla testa. Una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, nel frattempo, aveva ricevuto la segnalazione di una persona che si aggirava armata nel quartiere. Nel vederli sul posto, il 29enne sparava al loro indirizzo diversi colpi di pistola e mentre provava a scappare faceva ancora fuoco. Gettata la Beretta calibro 7,65 in un’aiuola, proseguiva la fuga ancora per qualche metro fino a stendersi a terra come intimato dai militari.  “Vi ho sparato perché mi volevo far ammazzare” le parole che avrebbe proferito mentre i carabinieri lo ammanettavano. Addosso aveva anche un’altra pistola, ma a salve, mentre quella utilizzata per sparare è poi risultata censita e denunciata da una persone deceduta nel 1999. Il 29enne è detenuto a Poggioreale.

Admin-2014

Condividi
Pubblicato da
Admin-2014
Tags: primo piano

Ultimi articoli

Auto in fiamme nella notte, arrestato piromane 40enne

Incendia un'auto e poi si ferma ad ammirare il rogo, arrestato dai carabinieri. Antonio Bruno,…

1 giorno fa

Trionfo QBR, è promozione in C1: il capolavoro di mister Del Vasto

Quei Bravi Ragazzi ce l'hanno fatta davvero. E no, non sono un errore di battitura…

1 settimana fa

Nuovo piano industriale Ipercoop, l’amministrazione comunale: sempre a fianco dei lavoratori

“Esprimiamo soddisfazione per lo sblocco della vertenza che riguarda i lavoratori Ipercoop, con l’amministrazione comunale…

2 settimane fa

Mala acerrana, chiesta la ‘stangata’ per il ras

La Requisitoria della Dda nei confrontii di Salvatore Andretta. (altro…)

2 settimane fa

‘Vedi Napoli e poi mangia’ al via la rassegna fino al 1 Maggio

L’Antropologo Marino Niola: Il miglior modo per conoscere Napoli è iniziare dalla sua cucina. (altro…)

2 settimane fa

Inseguimento nel ‘salotto’ di Napoli, bloccato un 27enne di Acerra

Il fatto avvenuto nella giornata del Venerdì Santo.  (altro…)

2 settimane fa