Operazione antibracconaggio, sequestri in tutta la provincia

By on 3 giugno 2022

L’operazione ‘good night’ effettuata dalle guardie zoofile e venatorie della Lipu.

ACERRA – Torna il silenzio notturno, entrano in azione in piena notte le Guardie Venatorie e Zoofile della LIPU e sequestrano dieci richiami elettromagnetici, fonofil o semplicemente “ chiamaquaglie “ attivi  le Guardie Lipu ,coordinate dal Cavaliere Giuseppe Salzano, hanno pattugliato le campagne dei comuni di Brusciano, Pomigliano D’ Arco, Marigliano, Cicciano, Nola, Polvica, Afragola. Acerra, Camposano, Giugliano in Campania, Casoria e Qualiano.

Il lavoro consiste nell’ascoltare intercettare, raggiungere il richiamo della quaglia diffondendolo di notte ad altissimo volume, disturbando i cicli naturali dei boschi ed interferendo con altre specie notturne, e scombussolando riposo dei cittadini che hanno le abitazioni nelle vicinanze di essi. E proprio da questi sono partite le segnalazioni di richieste d’intervento. Quattro notti di lavoro, pattugliati 570 km che hanno fruttato il sequestro amministrativo contro ignoti di 10 richiami elettroacustici contenenti i versi della quaglia; 10 casse acustiche; 9 batterie di varie dimensioni che alimentavano quest’ultimi; 10 timer utilizzati per accendere e spegnere in automatico i richiami. “Un grande lavoro è stato appena concluso dalle nostre Guardie.

Afferma l’avv. Fabio Procaccini, Delegato della LIPU di Napoli, i nostri territori sono ancora pieni di troppi bracconieri ben organizzati pronti a dar la morte a qualsiasi cosa si muova, difendiamo la natura, l’ambiente e la vita contrastando i fucilieri che credono che la legge a tutela degli animali e della natura vada usata bersaglio da poligono. Finalmente -conclude Procaccini -è tornato il silenzio nelle nostre campagne e la natura può tornare a riposare”

 

Centro Servizi Acerra