La comunità di Acerra piange la scomparsa di Nicola Stellato

By on 15 maggio 2022

L’architetto deceduto oggi per un incidente stradale in moto in località Calabricito.

ACERRA – Lutto nel mondo delle professioni ed in quello politico, Acerra piange la scomparsa dell’architetto Nicola Stellato. Il 60enne è deceduto oggi a seguito di un incidente stradale. Lascia moglie e due figli. L’uomo era in sella alla sua moto poco dopo mezzogiorno, in compagnia di altri due centauri che viaggiavano su mezzi propri di ritorno ad Acerra dopo la classica ‘uscita’ domenicale sulle due ruote.

In località Calabricito, però, il veicolo ha impattato contro una Toyota Yaris guidata da un giovane del posto. I primi soccorsi sono stati prestati da una camionetta dell’Esercito che transitava lungo la strada di periferia, poi l’arrivo dell’ambulanza, che l’ha trasportato al Cardarelli di Napoli. L’uomo, però, è deceduto lungo il tragitto per le ferite riportate. Il magistrato di turno presso la Procura di Nola ha disposto il sequestro dei veicoli e l’autopsia. Sull’esatta dinamica saranno fondamentali i rilievi della Polizia Municipale e della Polizia di Stato. Nicola Stellato è stato consigliere comunale ed era componente della locale sezione del Partito Democratico.

Messaggi di cordoglio alle famiglie Stellato-Lupoli sono arrivati da diversi partiti, movimenti ed esponenti politici di Acerra e de comuni limitrofi.

Alla prof.ssa Franca Stellato ed a tutta la sua famiglia le più sentite condoglianze del direttore responsabile Lucia Allocca, dell’editore Incipit srls, della redazione e del dott. Achille Talarico e famiglia.

Centro Servizi Acerra