Festival delle Variazioni di Genere: il Castello un grande palco per musica, danza e teatro

By on 14 ottobre 2021
Da oggi il via alla kermesse culturale: otto giorni di spettacoli ed esibizioni nella splendida cornice del centro storico di Acerra.

ACERRA – Al via, oggi, li Festival delle Variazioni di Genere. Dalle 18, infatti, nella splendida cornice del Castello dei Conti di Acerra ci sarà un ingresso ‘vivace e colorato’.

Ad aprire il Festival,infatti, sarà infatti Arti in mood, la parata inaugurale di Vernice Fresca, quella che un tempo facevano gli artisti prima di esibirsi. La parata itinerante, con i suoi colori e i suoni, trascinerà il pubblico coinvolgendolo in un turbinio creativo. Con Gaetano Battista, Nicola Mariconda, Rossella Massari, Arianna Ricciardi, per la regia di Gaetano Battista.
A seguire, Balagancik presenta Femme Acéphale, di Libero De Martino, con Cinzia Annunziata. Prendendo spunto dalla poesia di Prévert, lo spettacolo è incentrato sulla storia di una donna burattinaia, sicuramente disturbata, che con il suo armamentario di pentole, catini, mestoli e mastelli, gira tra le feste di piazza, le fiere, i mercati e i caravan serragli, cercando disperatamente di appropriarsi di quegli spazi fisici e mentali posti ai margini della vita “normale”. Il Festival vivrà di otto giorni di iniziative tra teatro, musica e danza, oltre a laboratori creativi,
Per partecipare agli spettacoli è necessario prenotarsi al sito: www.consorzioutopia.it
Centro Servizi Acerra