Suona la campanella, gli auguri al mondo dell scuola dell’amministrazione Lettieri

By on 14 settembre 2021

Il sindaco e l’assessore all’Istruzione chiedono “cura per il bene comune”, il presidente Piatto auspica “un importante crescita personale”.

ACERRA – Suona la campanella, gli auguri di buon anno scolastico da parte dell’amministrazione Lettieri.

“Carissimi studenti, carissime studentesse – scrivono il sindaco Raffaele Lettieri e l’assessore all’Istruzione Milena Petrella – negli ultimi mesi di lockdown in tanti sono scesi in campo per voi. Ancora più alacremente tutti stiamo lavorando perché ‘scuola in presenza’ non siano solo parole ma una realtà. Ecco perché quest’anno assume un significato particolare: ne prevediamo infatti le fatiche, le difficoltà, le incertezze. Difficile ricordare un altro inizio di anno scolastico accompagnato da così grandi attese e preoccupazioni, tutta l’Italia trattiene il fiato per la scuola, sperando che vada tutto per il meglio. Un augurio esteso a tutti i dirigenti e ai docenti, uniti dal desiderio di pensare, di progettare, di ideare percorsi di apprendimento rivolti ai giovani che saranno loro affidati. Saranno all’altezza dell’alto compito loro affidato. Buon lavoro al personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, certo che svolgeranno con rinnovata professionalità e sensibilità il loro fondamentale ruolo, consapevoli di incidere profondamente sul futuro dei nostri ragazzi. Tenere le scuole aperte significa lasciarci alle spalle un periodo buio. Dobbiamo e vogliamo ricominciare, tutti insieme, ma a causa della terribile pandemia dobbiamo anche continuare a incessantemente a mantenere alta l’attenzione. A voi studentesse e studenti chiediamo di sfruttare le positività di questo stare di nuovo con i vostri compagni di classe: riflettete sull’importanza di stare insieme, di condividere il momento di stare con gli altri. Non dimentichiamo il valore profondo della scuola: la cura dei beni pubblici, l’evitare gli atti di vandalismo, il sentire i beni comuni come propri, sono sentimenti che nascono anche dagli insegnamenti che si danno all’interni delle aule scolastiche. Solo insieme possiamo ripartire e ripartire dalla scuola. Buon anno scolastico a tutti voi”.

“Auguri a tutti gli studenti, ai dirigenti, ai docenti, al personale scolastico e ai genitori per un anno ricco di esperienze e di crescita personale – è il pensiero del presidente del consiglio comunale Andrea Piatto – l’obiettivo dichiarato è quello di svolgere le attività didattiche interamente in presenza”.

Centro Servizi Acerra