In auto con dosi di cocaina, 63enne arrestato

By on 7 aprile 2021

L’operazione dei carabinieri di Acerra sulla strada provinciale per Pomigliano.

ACERRA – In auto con la cocaina, 63enne arrestato e scarcerato. E’ quanto risulta dopo il blitz messo a segno l’altra sera dai carabinieri della stazione di Acerra, diretti dal comandante Giovanni Caccavale, che hanno bloccato Felice Tondi, incensurato di Pomigliano d’Arco.

I fatti: sono da poco trascorse le 20 di venerdì, quando una pattuglia dell’Arma in servizio di controllo anticrimine intercetta un’auto lungo la strada provinciale che da Acerra conduce a Pomigliano d’Arco. All’altezza di un’area di servizio viene imposto l’alt al conducente che subito mostra segni di nervosismo. I militari procedono ad un’accurata perquisizione personale e veicolare a conclusione della quale vengono rinvenute 11 dosi di cocaina per un peso totale di 14 grammi. Dopo le formalità di rito l’uomo viene tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ieri mattina, poi, a conclusione dell’udienza di convalida con giudizio direttissimo, il magistrato del tribunale di Nola ha convalidato l’arresto ed ha disposto a carico dell’indagato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Prosegue, dunque, il buon controllo del territorio da parte dei carabinieri della caserma di via Volturno impegnati su più fronti in un periodo di forte crisi sociale ed economica aggravata dal protrarsi dell’emergenza sanitaria da Covid 19. Tra Acerra e Pomigliano d’Arco, infatti, lo spaccio resta il principale business per i cartelli criminali in lotta tra loro per garantirsene la piena gestione.

Centro Servizi Acerra