Il senatore Urraro: vicino alla città di Acerra, lo Stato intervenga con decisione

By on 21 maggio 2020

La vicinanza del parlamentare della Lega ai suoi ‘concittadini’.

ACERRA – “Profondo sdegno per il grave fatto di sangue che ha colpito la città di Acerra, a cui va la mia vicinanza. Sostengo con forza una comunità che, da anni, opera con impegno e dedizione all’affermazione di una cultura della legalità e del rispetto della convivenza civile. È inaccettabile che le mafie tentino di soggiogare, di sopraffare con atti di morte e di cieca violenza società civili gettandole nella paura, come hanno fatto oggi ad Acerra e solo due giorni fa a Napoli, con il ferimento di un trentacinquenne”.

Così il senatore della Lega Francesco Urraro, componente della commissione Antimafia.

“Ognuno deve fare la propria parte nel frapporsi all’illegalità, soprattutto lo Stato con la sua presenza sul territorio: per questa ragione solleciterò il ministro Lamorgese per un potenziamento dei presídi delle Forze dell’Ordine a sostegno dei grandi centri del quadrante napoletano quanto delle piccole comunità come quella acerrana che non può essere lasciata sola”, conclude

Centro Servizi Acerra