La promessa dei fotografi agli sposi: “Vi aiuteremo a realizzare il vostro sogno”

By on 16 aprile 2020

Restare romantici e salvare il “giorno più bello della propria vita” in mesi in cui si rischia di far saltare tutto, compresa la propria attività. E invece il 2020 torna ad essere l’anno dei sogni per i fotografi campani e in particolare per i fotografi Sabatino e Raffaele Maisto. E’ il settore dei “matrimoni” che si chiede che fine farà, ma gli addetti ai lavori pur essendo preoccupati fanno prevalere il romanticismo, i colori ed il calore del sole, che per loro brillerà anche a novembre. Tutto questo prevale nel videoclip che i fotografi di Napoli hanno realizzato per tutte le loro coppie, per dare speranza e che è già online da giorni. Tra i protagonisti del video, anche Sabatino e Raffaele Maisto, celebri fotografi professionisti campani, originari di Acerra, che hanno pubblicato il video su instagram (https://www.instagram.com/tv/B-jqaZpod5b/?igshid=1kf2fe9oa0di3)

Sabatino e Raffaele Maisto (nella foto) insieme ad altri fotografi napoletani hanno trasmesso parole piene di fiducia e speranza nel futuro. Sentimenti e non timori, che in questo momento hanno voluto trasferire in particolare alle loro spose e ai loro sposi. Il tema dei matrimoni è un tema serio, visto che si stima in Italia possa valere almeno 40 miliardi di euro all’anno tra abiti, arredi, bomboniere, truccatori, parrucchieri e appunto fotografi. E allora futuri sposi e addetti ai lavori si chiedono cosa fare nell’immediato futuro, qualcuno pensa a rinviare il proprio matrimonio perché non vuole indossare guanti e mascherine anche in quel giorno e qualche altro sta pensando a cosa intraprendere per non chiudere l’attività.

Nel video – provvedimenti e sostegno economici a parte – Sabatino e Raffaele Maisto di Acerra, insieme a tanti altri colleghi fotografi campani, si uniscono per lanciare un messaggio a tutti gli sposi: “Vi facciamo una promessa, quando tutto questo finirà vi aiuteremo ad avverare il vostro sogno. Noi saremo al vostro fianco, noi fotografi uniti siamo pronti, perché il 2020 è l’anno delle promesse”.

Centro Servizi Acerra