Covid 19, Salvatore muore nella notte a Villa dei Fiori. Casalnuovo piange la sua seconda vittima

By on 3 aprile 2020

Il sindaco Pelliccia ha deciso di porre le bandiere a mezz’asta. Sempre nella notte riaperto il pronto soccorso della clinica di Acerra.

CASALNUOVO – Casalnuovo piange la sua seconda vittima. E’ deceduto questa notte alla clinica Villa dei Fiori di Acerra Salvatore S., di 79 anni. L’uomo era ricoverato nel nuovo reparto Covid 19 istituito nel centro di eccellenza sanitario acerrano. E’ la seconda vittima in città.

Le sue condizioni, che sembravano migliorate, si sono invece aggravate nella notte fino a provocarne la morte. Non è riuscito a superare la polmonite interstiziale sopraggiunta a seguito del Coronavirus. “Siamo vicini alla sua famigliaa” il commento sulla sua pagina social del sindaco Massimo Pelliccia, che ha deciso di porre le bandiere a mezz’asta per l’ultimo saluto al suo concittadino.

Nella notte, intanto, è stato anche riaperto il pronto soccorso della clinica, a conclusione delle operazioni di igienizzazione resesi necessarie a seguito del caso positivo di un medico dello stesso triage. Inizio modulo

Centro Servizi Acerra