Emergenza Covid 19, ad Acerra arriva il Nucleo di Supporto Psicologico

By on 19 marzo 2020

Il team composto da professionisti interni ai servizi sociali del Comune che operano già da giorni, in stretta collaborazione con la Caritas Diocesana.

ACERRA – Attivato presso il Comune di Acerra l’USEC19 – Unità di Supporto Emergenza Covid-19, un nucleo di supporto psicologico per l’emergenza coronavirus composto da psicologi e altri professionisti interni ai Servizi sociali del Comune che operano già da giorni, in stretta collaborazione con la Caritas Diocesana impegnata sul territorio ad aiutare già persone in difficoltà e disabili.

L’Unità rimane in contatto con la Caritas per coordinare gli interventi sul territorio e con il distretto sanitario, per supportare ed effettuare controlli a chi si trova in isolamento fiduciario perché proveniente da altre regioni e a chi si è autodenunciato.

Il sindaco Raffaele Lettieri questa mattina ha tenuto una riunione via Skype con tutti i componenti dell’Unità e ha ribadito: “Con questo ulteriore servizio le persone assistite restano a casa e vengono aiutati direttamente nelle loro abitazioni. I nostri professionisti, in contatto costante con la Caritas, contattano queste persone in continuazione, con regolarità, anche per aiutarli nella gestione del carico emotivo”.

Centro Servizi Acerra