Tutela dell’ambiente, al via i controlli sugli scarichi dei veicoli più inquinanti

By on 22 febbraio 2020

L’attività cominciata questa mattina nell’area del mercato ad Acerra. Tra le iniziative dell’amministrazione Lettieri anche gli ecobonus per le caldaie.

ACERRA – Tutela dell’ambiente, al via i controlli sui veicoli inquinanti. E’ cominciata questa mattina nell’area del mercato, l’attività di accertamento della Polizia Municipale di Acerra su diversi mezzi in circolazione: l’obiettivo è di elevare il livello della sicurezza stradale e garantire la qualità dell’aria su tutto il territorio comunale. I vigili urbani, infatti, hanno avviato le verifiche degli scarichi dei veicoli attraverso l’opacimetro, lo strumento che misura l’opacità dei fumi.

Con questa attrezzatura, in accoppiata con l’analizzatore, saranno operati i controlli sui gas di scarico di auto, camion e moto: una sonda verifica la temperatura dell’olio, mentre il rilevatore dei fumi va direttamente nel tubo di scappamento. Le verifiche sui fumi che gli autoveicoli rilasciano, che potrebbe risultare fuorilegge per colpa della cattiva manutenzione, continueranno anche nelle prossime giornate. Si tratta di una delle misure intraprese contro lo sforamento delle polveri sottili, in caso di rilevazione di fumi inquinanti scatterà l’obbligo per il possessore di adeguare il veicolo alle norme.

Allo studio dell’amministrazione comunale, inoltre, anche una proposta del sindaco Raffaele Lettieri per destinare ai cittadini degli ecobonus economici per la sostituzione delle caldaie a gas obsolete e inquinanti con nuove caldaie meno inquinanti. Le risorse economiche dovrebbero provenire proprio dai proventi riscossi dalle contravvenzioni.

Centro Servizi Acerra