Va in clinica per un esame e muore, aperta un’inchiesta

By on 4 dicembre 2019

La donna, di Acerra, era a capo della Caritas della Diocesi. Il decesso avvenuto in una struttura di Pomigliano d’Arco.

ACERRA – Va in clinica per una coronarografia, ma muore durante l’esame. E’ quanto avvenuto martedì sera nella clinica Ios ex San Felice a Pomigliano d’Arco quando a causa di un arresto cardiaco è deceduta Maria Pia Messina (nella foto), una 64enne di Acerra nota in città per essere a capo della Caritas della Diocesi. Sulla vicenda la Procura di Nola ha aperto un fascicolo e non si escludono persone indagate già nelle prossime ore.

Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, diretti dal capitano Marco Califano. La cartella clinica e la salma della donna sono state sequestrate in attesa dell’autopsia.

La signora Maria Pia era stata ricoverata lunedì sera proprio in previsione dell’esame da effettuare il giorno dopo. Lascia un marito e quattro figli, che ovviamente hanno denunciato l’accaduto intenzionati a chiarire la vicenda con le eventuali responsabilità.

Centro Servizi Acerra