Acerra, furto al centro scommesse a due passi dal commissariato

By on 8 novembre 2019

Ladri in fuga con gratta e vinci e monetine. Potrebbe trattarsi della stessa banda che ha depredato ne giorni scorsi altre agenzie del centro città.

ACERRA – Furto notturno a due passi dal commissariato. E’ quanto avvenuto tra mercoledì e giovedì – poco dopo le 4 – sul centralissimo corso Vittorio Emanuele ad Acerra.

Nel mirino di un gruppo di banditi un punto scommesse: ad entrare in azione almeno tre persone che a volto coperto hanno forzato la serranda d’ingresso del negozio con l’ausilio di attrezzatura da scasso. Il raid è durato pochissimo, con i ladri che hanno portato va 500 euro di Gratta e Vinci e 300 euro in contanti tra banconote e monete contenute nella cassa e nella macchinetta cambia soldi. Successivamente la fuga a bordo di una berlina con un complice ad attenderli all’esterno. Su questo episodio indagano gli agenti del locale commissariato di polizia, diretti dal vicequestore Antonio Galante.

Non è la prima volta che nella zona si verificano episodi del genere: l’altra settimana, infatti, il ragazzo di una paninoteca era stato aggredito, malmenato e derubato. In precedenza si era registrato pure un duplice colpo a via Volturno: bersaglio di due diverse ‘batterie’ di malviventi prima un punto scommesse e poche ore dopo il vicino bar, dove un cliente era pure stato colpito in testa dal calcio della pistola.

Centro Servizi Acerra