Istanza di scarcerazione accolta, 38enne torna in libertà

By on 10 ottobre 2019

Via libera del tribunale di Sorveglianza all’affidamento in prova: l’uomo farà del volontariato in parrocchia.

ACERRA – Istanza di scarcerazione accolta, 38enne torna in libertà: via libera all’affidamento in prova ai servizi sociali. E’ quanto ha stabilito il tribunale di Sorveglianza di Napoli nei confronti di Antonio Lettieri, di Acerra. Accolta, nello specifico, la richiesta del suo legale di fiducia, l’avvocato Rosa Montesarchio: l’uomo lascia l’istituto penitenziario di Aversa e da oggi svolgerà un servizio di volontariato presso una parrocchia di Acerra per quattro ore al giorno.

Stava scontando un cumulo di pena definitivo emesso dalla Procura Generale di Napoli di 5 anni e 4 mesi per rapina, spaccio e resistenza, di cui oltre 2 anni già estinti. Una scarcerazione che arriva dopo aver beneficiato di recente di due permessi premio, rispettando scrupolosamente le prescrizioni.

Il 38enne, dunque, sarà completamente libero ed in alcune ore aiuterà la locale Diocesi in attività di supporto per le fasce più deboli.

Centro Servizi Acerra