Emergenza roghi, dal dossier di Fratelli d’Italia ecco l’interrogazione parlamentare

By on 4 settembre 2019

Roghi e questione ambientale, Fratelli d’Italia presenta un’interrogazione parlamentare sul caso Acerra: “Chiediamo la manutenzione preventiva delle nostre periferie”. E’ la posizione del partito che sul territorio annuncia proposte precise in tema di controlli e prevenzione. ACERRA – Roghi e questione ambientale, Fratelli d’Italia presenta un’interrogazione parlamentare sul caso Acerra: “Chiediamo la manutenzione preventiva delle nostre periferie”. E’ la posizione del partito che sul territorio annuncia proposte precise in tema di controlli e prevenzione.

“Se il problema fosse stato gestito già in primavera non ci troveremmo nella situazione di avere decine e decine di potenziali focolai sulle nostre periferie e ai bordi delle nostre strade” sottolinea Vincenzo Riemma, presidente provinciale di Gioventù Nazionale e dirigente locale Fdi. “Il problema della politica locale e sovracomunale è voler risolvere i problemi al 92esimo minuto e mai con una programmazione chiara e così eccoci di nuovo a constatare il grave problema dei roghi incontrollati”. Per Riemma sotto accusa le strade di accesso alla città e gli snodi periferici “in uno stato di degrado permanente, non esiste manutenzione”.

Di qui un reportage fotografico che i militanti della destra acerrana hanno presentato all’attenzione dei parlamentari Fdi per avviare una interrogazione parlamentare. Ci sono strade comunali, provinciali e statali completamente abbandonate, noi chiediamo una volta per tutte di monitorarle e mantenerle”. Su questo tema il sindaco Raffaele Lettieri aveva già scritto a Regione Campania, Città Metropolitana ed Anas invitando ogni ente ad occuparsi e a pulire le strade di propria competenza.

Centro Servizi Acerra