‘La crisi non va in vacanza’, flash mob di Fratelli d’Italia

By on 7 agosto 2019

Ad Acerra i militanti si sono dati appuntamento davanti alla Doria.

ACERRA – ‘La crisi non va in vacanza’, flash mob di Fratelli d’Italia davanti all’ex sede acerrana de La Doria. E’ quanto avvenuto ieri mattina nei pressi dello stabilimento di via dei Normanni che ha chiuso i battenti lo scorso settembre quando l’azienda agroalimentare ha deciso lo stop all’impianto trasferendo personale e produzione nei siti del Salernitano. “Fratelli d’Italia di fronte alle aziende in crisi non va in vacanza – ha sottolineato nel suo flash mob Giorgia Meloni – mentre gli italiani partono per le ferie noi vogliamo accendere i riflettori su una situazione drammatica. Su 200 tavoli di crisi aperti al Mise nessuna crisi è stata risolta. Serve un pronto soccorso aziendale e una seria politica industriale. Il decreto imprese di Di Maio conferma la sua incapacità. Dobbiamo difendere i marchi delle imprese italiane”.

I militanti della destra acerrana, dunque, sono scesi in piazza fuori i cancelli della Doria in attesa di ricevere ancora una risposta all’Interrogazione parlamentare con la quale si chiedevano quali azioni sarebbero state messe in campo per il ripristino dello stabilimento di Acerra.

“Al ministro Di Maio si chiede di mantenere gli impegni assunti con i cittadini nelle sue visite sul territorio al fianco dei lavoratori. Fratelli D’Italia – spiega il coordinatore regionale Gimmy Cangiano – continuerà ad essere al fianco degli Italiani dimenticati dal governo gialloverde, il ministro Di Maio troppo impegnato nella sua personale campagna elettorale perenne dimentica i problemi veri degli Italiani e, come nel caso di Acerra, tiene lontano dalle sue priorità anche gli impegni che vengono dai territori che più di ogni altri gli hanno regalato consensi ed affermazioni importanti”.

Centro Servizi Acerra