Droga sull’asse Acerra-Varcaturo, scarcerato Cuono Lombardi

By on 3 giugno 2019

L’uomo di recente aveva rimediato 4 anni e 2 mesi proprio per questa vicenda.

ACERRA – Asse della droga tra Varcaturo e Acerra, scarcerato Cuono Lombardi (nella foto). E’ quanto ha stabilito il gip del tribunale di Napoli Nord Valentina Giovanniello nei confronti del 57enne di Acerra che lascia il carcere di Poggioreale e viene trasferito ai domiciliari: accolte, nello specifico, le richieste dei suoi legali di fiducia, gli avvocati Sabato Graziano e Domenico Paolella.

Era stato condannato di recente proprio dallo stesso giudice a 4 anni e 2 mesi di reclusione per una vicenda di spaccio. Al termine dell’abbreviato erano stati inflitti anche 4 anni e 8 mesi ad un 46enne di Giugliano e 3 anni e 4 mesi ad un 48enne di Montesarchio, piccolo centro del Beneventano. Lombardi rispondeva di alcune di cessioni di hashish e di cocaina: l’attività investigativa prese il via a novembre del 2017 quando furono rinvenuti oltre duecento grammi di cocaina all’interno del contenitore dei rifiuti di un autolavaggio di Varcaturo, gettata casualmente dal personale addetto durante le operazioni di pulizia di un’autovettura successivamente individuata come quella utilizzata nella maggior parte delle consegne.

Il personaggio acerrano è imputato anche in un’altra vicenda associativa di droga, quella che vedeva a capo dell’organizzazione Vincenzo Manauro: per questo fatto è sottoposto al divieto di dimora.

Centro Servizi Acerra