Acerra, dal consiglio comunale via libera al bilancio di previsione

By on 21 dicembre 2018

Massima attenzione dell’Amministrazione comunale del Sindaco Raffaele Lettieri alle politiche sociali, nonostante la diminuzione dei trasferimenti statali.

ACERRA – Via libera con 16 voti a favore (4 contrari e 1 astenuto) allo schema di Bilancio di Previsione Finanziario 2019/2021; per la terza volta il Consiglio comunale di Acerra approva il bilancio prima della fine dell’anno e per il secondo anno al 21 dicembre. Massima attenzione dell’Amministrazione comunale del Sindaco Raffaele Lettieri alle politiche sociali, nonostante la diminuzione dei trasferimenti statali e la limitazione delle risorse per il sociale, con circa 3 milioni di euro in bilancio.

Si tratta di un bilancio in continuità con i precedenti, di circa 162 milioni di euro, si registra rispetto agli anni precedenti ancora una diminuzione dei trasferimenti statali. Rispettato anche quest’anno l’equilibrio di bilancio. E’ stata ancora ridotta la spesa del personale (al 28%), l’indebitamento dell’Ente è intorno al 2,90% (il limite massimo è del 10%) e circa 3 milioni di euro stanziati per il sistema di sostegno alle famiglie e ai più deboli, anche attraverso i Fua. Rimangono invariate le aliquote tributarie, nessun aumento per il 2019 e aumenta la lotta all’evasione grazie ai risultati pervenuti dai progetti messi in atto dal personale comunale, relativi alla battaglia all’evasione dei tributi. Ok anche al piano annuale delle opere pubbliche di 87 milioni di euro, con ben 19 progetti già finanziati.

Nel corso del Consiglio comunale non sono mancati timori in merito alla possibile decisione del Governo nazionale di voler prevedere l’aliquota binomia per i tributi (al posto dell’attuale aliquota monomia) che potrebbe provocare innalzamenti delle tariffe.

Centro Servizi Acerra