Sparò contro l’auto di un parente, 53enne arrestato

By on 17 settembre 2018

Il fatto avvenne ad aprile scorso per alcuni dissapori familiari. L’uomo va ai domiciliari.

ACERRA – Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Acerra, diretti dal vicequestore Antonio Galante, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Nola, su richiesta della Procura della Repubblica di Nola nei confronti di Pasquale P.,53enne, in quanto indagato per minaccia aggravata e porto abusivo di arma da fuoco.

I poliziotti, a seguito di un’attività investigativa, d’intesa e su delega della locale Procura della Repubblica, hanno accertato che il 53enne nell’aprile scorso, aveva esploso colpi di arma da fuoco all’indirizzo dell’autovettura di un suo parente, il tutto a puro scopo intimidatorio per antichi dissapori familiari.

Il fatto avvenne nella zona cosiddetta Area di Settembre, a ridosso del quartiere Ferrovia. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato trasferito ai domiciliari dove è in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Centro Servizi Acerra