Incendio in un terreno, paura in contrada San Giovanni

By on 14 settembre 2018

Il rogo in un fondo privato. Il provvedimento del Comune: ordinanza per ripulirlo e di messa in sicurezza.

ACERRA – Incendio in un terreno di periferia, cittadini preoccupati. E’ stata una coltre di denso fumo nero a mettere paura agli acerrani questa  mattina, con la ‘nube’ ben visibile in tutto il paese e che ha destato tensioni tra chi credeva di trovarsi di fronte ad un rogo tossico. Per fortuna ad andare in fiamme è stato ‘soltanto’ un terreno privato in contrada San Giovanni: sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia Municipale: i pompieri hanno domato.

Dal Comune di Acerra stanno preparando tutta la documentazione da inviare al proprietario del fondo che dovranno provvedere pulizia. L’episodio di ieri è giunto praticamente alla fine di un’estate che registra il minimo storico dei roghi. Due i principali aspetti legati al calo del fenomeno: un aumento dei controlli da parte dei vigili urbani del locale comando e l’attività di prevenzione che dallo scorso giugno aveva cominciato la pulizia nell’area della zona Pip e in particolare nell’area dei Regi Lagni ricadente nel Comune di Acerra.

Tutto ciò proprio per prevenire pericoli alla popolazione ed evitare lo scoppio degli incendi, un’azione rientrata nella strategia complessiva di contrasto al fenomeno in cui sono rientrate la vigilanza in strada con gli uomini della Polizia Municipale, all’obbligo della pulizia dei fondi privati e di proprietà pubblica, allo sfalcio nella zona del campo rom e all’uso di fotocamere trappola.

Centro Servizi Acerra