Presidio del territorio, vigili urbani a caccia dei maleducati in motorino

By on 9 settembre 2018

Acerra blincata: posti di blocchi a piazza Duomo, piazza Castello, piazzale Renella e corso Italia.

ACERRA – Controllo dei vigili urbani di Acerra in pieno centro storico nelle serate di venerdì 7 e sabato 8 settembre per fermare, identificare i conducenti degli scooter in transito in città e in diversi casi multare e sequestrare i veicoli che erano guidati da conducenti senza casco o non in regola. Gli uomini della Polizia municipale hanno effettuato posti di blocchi nelle zone di Piazza Duomo, Piazza Castello, Piazzale Renella e Corso Italia ad Acerra con la finalità di combattere il pericoloso malcostume di guidare i ciclomotori senza le dovute precauzioni imposte dalla legge e fermare i motorini che disturbano la quiete pubblica.

I caschi bianchi hanno sequestrato quattro motorini sottoposti a fermo amministrativo, segnalati altri quattro ciclomotori alla Prefettura, elevate circa 30 contravvenzioni ad altrettanti conducenti non in regola, tra centauri senza casco e quelli che non si sono fermati all’alt.

Su impulso dell’amministrazione comunale del Sindaco Raffaele Lettieri l’attività continuerà anche nelle prossime giornate, riservando la massima attenzione alla zona del centro storico, soprattutto per limitare il fenomeno guida selvaggia da parte dei più giovani. Il servizio di presidio della legalità non si ferma però alla sola viabilità: continuerà, infatti, l’attività avviata nei giorni scorsi in maniera congiunta tra Polizia municipale e Agenti della Polizia di Stato di Acerra per controllare sempre nel centro storico i residenti con verifica della regolarità dei contratti di locazione degli immobili.

Centro Servizi Acerra