Raid al discount, rapinatore in fuga con l’incasso

By on 8 maggio 2018

Il giovane ha depredato il supermercato di piazza San Pietro ad Acerra armato probabilmente di un taglierino.

ACERRA – Raid al supermercato, rapinatore solitario via con l’incasso. E’ quanto avvenuto l’altro giorno in pieno centro ad Acerra, quando un bandito ha fatto irruzione nei locali del Md fuggendo con i soldi. I fatti: sono da poco trascorse le 13 e nel discount di piazza San Pietro ci sono poco meno di una decina di clienti. Ad un certo punto entra un ragazzo, di corporatura esile, forse intorno ai 20 anni o addirittura meno, che col volto coperto da un passamontagna ed armato di un oggetto appuntito, probabilmente un coltello, si dirige verso una delle casse.

Le sue intenzioni non lasciano adito a dubbi: con la lama tra le mani minaccia il dipendente, si abbassa e si prende direttamente il contante. Di lì la fuga repentina a piedi, col bottino che si aggira intorno ai 500 euro. Non è da escludere che il malvivente possa avere avuto uno o più complici ad attenderlo con un motorino o un’auto nei vicoletti del centro storico che sbucano sulla piazza. Sull’episodio indagano gli agenti del locale commissariato, diretti dal vicequestore Antonio Galante.

La rapina segue altri avvenimento analoghi accaduti di recente sul territorio di Acerra: in via Flavio Gioia, infatti, i ‘soliti ignoti’ avevano provato a portarsi via i soldi del totem che eroga le prestazioni sanitarie. Mancato il bottino grosso, pertanto, i ladri aveva ripiegato sul distributore di bevande, prelevando pochi spiccioli. Sempre nella stessa zona si erano registrare altre due rapine, di cui una ai danni del furgone di un pub.

Centro Servizi Acerra