Ottavio Buonomo torna ad Acerra con le sue ‘femmene’

By on 14 febbraio 2018

Sabato sera al Teatro Italia va in scena la commedia in due atti di Pasquale Forni.

ACERRA – Sabato 17 febbraio 2018 torna sul palco del Teatro Italia l’attore e regista Ottavio Buonomo e lo farà con “Femmene, fatti e misfatti della Famiglia Fava e Ventresca”, commedia in due atti di Pasquale Forni, già autore per Ottavio di successi come “La congiura di Condominio”, “Il mondo è cambiato” ed il kolossal comico “8 X 1 = UN OTTAVIO”.

In Femmene il protagonista è Pasqualino Ventresca, un giovane fidanzato con Gemma e che ancora non si decide a sposarsi, diversamente dal fratello Antonio (Tonino o Anthony, dipende dai casi) che ha sposato la bella Pamela (o Pàmela) e che subisce ripetuti tradimenti dalla stessa.  C’è anche Luisa, la sorella, giovane e “rispustera” (molto estroversa). Teresa Fava ed Armando Ventresca sono i genitori. Lei è l’uomo di casa e lui è casalingo. Pasqualino ha preso più da lei ed infatti è un esponente dell’ommità. Non a caso Pasqualino è presidente di un gruppo di squattrinati a cui vorrebbe aggiungersi Giangi, prima, ed il Guru di Porta Capuana poi. La commedia regala ulteriori risate con la presenza di una coppia comica tutta al femminile, sono la simpaticissima Carmela e la bizzoca Antonietta. Ma ci saranno tanti personaggi ad impreziosire questa spassosa storia ambientata ai giorni nostri, dall’uommene (Cenzino, Luigino e Totonno) a Marco ‘o nimale e Gennaro, un amante della cipolla di cui ne fa smodato uso.

Con Ottavio Buonomo vedremo, in scena, attori del calibro di Walter Lippa (conosciuto da molti per essere stato Carnucciello nella prima serie di Gomorra ma che ha all’attivo, anche, tantissimi film e fiction di successo come Un medico in famiglia e Squadra mobile), Vincenzo Merolla, un nome storico del teatro napoletano; ed ancora Eleonora Coppola, Maria Onorato, Maria Elena Bianco e Giusy Ferro. Tanta comicità portata in scena anche da attori di talento come Fausto Bellone (attore e regista casertano, sarà Totono), Giovanni Caso (il dottor Sarti della soap Un posto al sole, sarà Cenzino), Dario De Gregorio (che interpreterà il Guru di Porta Capuana e che spiegherà, con le parole di Forni, una religione assai particolare che tanto somiglia a quella cattolica), Gerardo Carola. Ed, infine, i giovani Vincenzo Carrino, Ciro Bianco e Gennaro Ermo. Ci sarà il debutto teatrale di Maria Di Leo (che interpreterà Gemma) e Martina Frezza del laboratorio pratico di Teatro e Spettacolo diretto da Ottavio Buonomo. La regia dello spettacolo è di Ottavio Buonomo, così come “Musica dal silenzio” (con testo di Pasquale Forni) : sarà la colonna sonora della serata; ma la canzone è stata anche lanciata, come singolo, sul canale ufficiale You Tube de Il Teatro di Ottavio.

Ottavio, a pochi giorni dal debutto, rivela: “È sempre un piacere mettere in scena commedie di Pasquale Forni, ormai il mio autore. Dico mio perché sono quattro anni che scrive commedie per me ed un’altra la porteremo in scena a dicembre. Questa, FEMMENE, forse si differenzia dalle altre perché ha anche molti punti intensi, non c’è solo comicità: c’è l’amore rappresentato in diversi modi e da diversi personaggi. Ho un cast eccezionale, gli attori sono validi. Spero meriteremo gli applausi del pubblico. Vi aspetto!”. L’appuntamento è per sabato 17 febbraio 2018 alle ore 20.30 al Teatro Italia di Acerra.

com. stampa

Centro Servizi Acerra