Scoperto con dosi di coca e hashish, 21enne arrestato e scarcerato

By on 8 febbraio 2018

Il giudice ha disposto l’obbligo di firma in attesa del processo: accolte le richieste del suo legale difensore.

ACERRA – Spaccio, 21enne arrestato e scarcerato. E’ quanto risulta dopo l’operazione messa a segno dai carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, diretti dal capitano Tommaso Angelone, che hanno bloccato Cristian Della Valle, incensurato di Acerra. La vicenda risale a martedì sera: sono da poco trascorse le otto quando al termine di un’accurata attività infoinvestigativa i militari dell’Arma si mettono sulle tracce del giovane sul quale c’è più di un sospetto che possa aver messo su un piccolo smercio al dettaglio di droga.

Viene seguito in tutti i suoi spostamenti fin quando non scatta il momento opportuno per intervenire. Fermato nell’immediatezza dei fatti, il giovane vene arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo una perquisizione personale e domiciliare, infatti, è stato trovato n possesso di circa 3 grammi di cocaina e di altrettanti grammi di hashish in dosi e stecchette. Ieri mattina, poi, all’esito dell’udienza di convalida per direttissima, il giudice monocratico del tribunale di Nola Giusi Piscitelli ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria due volte al giorno in attesa del processo che avrà inizio con rito alternativo a fine mese. Accolte, nello specifico, le richieste del suo legale di fiducia, l’avvocato Elisabetta Montano. Davanti al magistrato il ragazzo si è avvalso della facoltà di non rispondere.

E’ il secondo arresto per droga che i carabinieri di Castello di Cisterna effettuano ad Acerra in pochi giorni. Domenica sera era stato ‘beccato’ un 31enne del posto sorpreso a cedere una dosa di cocaina ad una acquirente: un segno evidente di come sul territorio risultino attive numerose ‘cellule’ di pusher organici ai cartelli che controllano questo business. Ad un’offerta sostanziosa, tuttavia, fa da contraltare il lavoro delle forze dell’ordine che negli ultimi tempi sta esercitando una task force per stanare gli spacciatori locali, i quali si organizzano con modalità di vendite itineranti proprio per eludere i controlli di carabinieri e polizia.

Centro Servizi Acerra