Parrocchia dell’Annunziata, torna la tradizione del Presepe Vivente

By on 5 gennaio 2018

Stasera e domani l’appuntamento che si conclude alle 21: circa cento i figuranti impegnati.

ACERRA – Parrocchia dell’Annunziata, torna l’appuntamento natalizio per eccellenza con il presepe vivente. “Il Presepe vivente – spiega don Domenico Cirillo – è per noi è un momento di ‘chiesa in uscita’. Ogni anno viene scelto un posto diverso del territorio parrocchiale e si entra in contatto con i residenti. E’ un modo per conoscersi e rafforzare il legame della parrocchia con la città.

Via Virgilio è una stradina cieca di via Sant’Anna, un quartiere storico dove i portoni antichi conservano ancora i segni della tradizione contadina. Il primo momento della manifestazione è il “Corteo dei Pastori”: dalla parrocchia i circa cento figuranti si mettono in cammino per raggiungere il luogo del presepe. Il Presepe vivente nasce all’Annunziata nella seconda metà degli anni ’90 ad opera del gruppo dei giovani che con entusiasmo diede il via a questa iniziativa.

Il programma per entrambi i giorni prevede alle 17 la partenza dall’Annunziata del “Corteo dei Pastori” con arrivo in via Virgilio. Qui sarà possibile visitare il presepe dalle 18 alle 20.30, quando è previsto il corteo di rientro in chiesa dove avrà luogo, alle ore 21 “La Sacra rappresentazione del Natale di Gesù”.

Centro Servizi Acerra