Comune di Acerra, riprende il processo contro i dipendenti

By on 30 novembre 2017

Nell’udienza di ieri un ispettore capo del commissariato deposita una relazione a chiarimento di una precedente deposizione.

ACERRA – E’ ripreso ieri pomeriggio il processo a carico di 61 dipendenti del Comune di Acerra accusati di assenteismo. Davanti al giudice in composizione monocratica del tribunale di Nola Anna Imparato è ritornato, per alcuni chiarimenti richiesti, un ispettore capo del commissariato di Acerra già sentito nel corso del dibattimento. Il poliziotto ha depositato una relazione che si era resa necessaria per spiegare meglio i controlli incrociati tra le videoriprese e i tabulati delle presenze in Municipio. Il procedimento in corso vede 61 dipendenti comunali imputati di false attestazioni e certificazioni in concorso.

L’operazione in Municipio fu messa a segno a giugno del 2013 dagli uomini della Polizia di Stato di Acerra. Su quei fatti, successivamente, vennero diffusi anche dei video in cui si vedeva come alcuni dipendenti aspettassero fuori al Palazzo Bianco di viale della Democrazia i colleghi per farsi consegnare il tesserino e ‘passarlo’ nell’apposita macchinetta al suo posto.

Per questi fatti l’ente di viale della Democrazia si è costituito parte civile, ma occorrerà attendere la fine del procedimento penale per l’irrogazione dell’eventuale sanzione.

Centro Servizi Acerra