Blitz in una palazzina, trovate due buste di cocaina

By on 14 novembre 2017

Insieme alla droga i poliziotti del commissariato di Acerra hanno sequestrato anche un bilancino di precisione.

ACERRA – Blitz in una palazzina, trovate due buste di cocaina: sotto chiave 40 grammi di ‘neve’. E’ quanto risulta dopo l’operazione messa a segno ieri mattina dagli uomini dell’Investigativa del commissariato di polizia di Acerra, diretti dal vicequestore Antonio Cristiano. L’intervento ha avuto come obiettivo il contrasto allo spaccio di stupefacenti. I poliziotti, infatti, avevano avuto il sospetto che in un’abitazione del corso Vittorio Emanuele fosse stata avviata un florido smercio al dettaglio di droga, soprattutto di quello del fine settimana, quando è più alta la domanda tra i consumatori.

Così ieri mattina è scattata l’irruzione che ha riguardato nello specifico il secondo piano dello stabile. Qui, in un terrazzo-pianerottolo condominiale, tra i rifiuti, è stato rinvenuto un astuccio al cui interno erano occultate due buste di cocaina per un totale di quaranta grammi di ‘roba’ ancora non confezionata. Nel borsello portapastelli, inoltre, trovati pure un bilancino di precisione, un cucchiaino e due accendini. Il tutto è finito sotto sequestro, con le accuse che al momento sono a carico di ignoti.

II palazzo interessato dalla perquisizione è lo stesso finito nel mirino dei poliziotti venerdì scorso, quando al termine di un altro blitz era stato bloccato un 41enne, ritornato ai domiciliari dopo l’udienza di convalida per direttissima. In quella occasione la Polstato acerrana scoprì un marsupio con dentro varie dosi di droga. In quattro involucri, come quelli utilizzati per le sorprese degli ovetti di cioccolata, vennero rinvenute 32 dosi di cocaina già pronte per essere messe in vendita per un totale di poco meno di nove grammi e una busta di cellophane contenente 18 grammi di marijuana.

Centro Servizi Acerra