‘Quando c’era la televisione’, l’omaggio di Ottavio al piccolo schermo

By on 27 ottobre 2017

Lo spettacolo torna in scena domani al teatro Italia ad Acerra: l’omaggio dell’istrionico artista locale ai grandi autori della tv.

ACERRA – “Quando c’era la televisione”… ed infatti c’era, oggi c’è la “tv”! Prima c’era “il programma”, ora invece lo spettatore non sa cosa guardare tra i tantissimi canali e gli innumerevoli programmi. E abbiamo una televisione sempre più “collegata”, con ritmi serratissimi ma spesso priva di quel sentimento e di quella genialità dei “programmi di una volta”.

Lo spettacolo in scena il 28 ottobre 2017 presso il Teatro Italia di Acerra (Na) vuole essere un omaggio alla “televisione italiana”, a quella fatta da grandi autori, con indimenticabili personaggi, sigle ancora oggi ascoltate ed amate, la televisione della musica, la televisione dei primi Festival di Sanremo, la televisione di Vianello e della Mondaini, la televisione che faceva esibire giovanissimi di talento ma non era ancora “talent”, una televisione in cui il valore di un artista si esprimeva nei tempi giusti e non in modo frenetico e frammentato come oggi, una televisione che spaziava dal varietà al documentario, dal telefilm ai programmi per bambini.

E in “Quando c’era la televisione” con la produzione della Contea Da Vinci e la conduzione dell’attrore, regista e cantautore Ottavio Buonomo, il pubblico potrà assistere ad un omaggio ai programmi storici tra monologhi, ricette, poesie, imitazioni, barzellette, siparietti, belle donne, divertentissimi sketch, canzoni, sigle. Con Ottavio saranno in scena tanti artisti, da Ilaria Sorrentino alla giovane cantante Aryarca, dagli attori Gennaro Ermo e Maria Straiano al soprano Anna Panico. Ed ancora la giovanissima Aurora Cocorullo e gli allievi del laboratorio pratico di teatro e spettacolo diretto da Ottavio Buonomo.

Le coreografie sono di Gabriella Scarici. Ospite d’onore sarà il poeta Luigi Troisi, fratello di Massimo.

Momenti di spettacoli si alterneranno alla storia della televisione, analizzata e presentata da Magda Mancuso e Raffaella Migliaccio.

Ci sarà anche un “Contea talent” durante la serata e tutto il pubblico sarà coinvolto in giochi, quiz e momenti esilaranti.

Centro Servizi Acerra