Donazione degli organi, Villa dei Fiori entra nel circuito col primo espianto

By on 10 luglio 2017

Nel centro di eccellenza sanitario di Acerra il primo espianto di cornee per una struttura non pubblica.

ACERRA – Espianto di organi, a Villa dei Fiori il primo caso per una struttura sanitaria non pubblica. E’ avvenuto nella notte tra venerdì e sabato nell’ambito di un programma organizzato dal servizio di Anestesia e Rianimazione, coordinato dal dottore Luigi Montano e diretto dal dottor Giovanni Addeo e che si è avvalso della collaborazione della dott.ssa Anna Mercogliano.

Ciò che è avvenuto ad Acerra non ha precedenti per quel che concerne la sanità convenzionata: un espianto di cornee perfettamente riuscito da un 78enne ed un tentativo di espianto di fegato interrotto per inidoneità dell’organo all’esame macroscopico.

Tutto ciò fa porta Villa dei Fiori – ed una struttura privata – a rientrare nel circuito della donazione degli organi, finora appannaggio soltanto dei grossi centri napoletani come il Cardarelli o il Monaldi. Un aspetto di rilievo assoluto non solo per il centro di eccellenza sanitario acerrano, ma per tutta la città di Acerra ed il comprensorio.

Centro Servizi Acerra