Contro i roghi sindaci del Napoletano a confronto

By on 6 luglio 2017

L’incontro si terrà il prossimo 14 luglio così come comunicazione del viceprefetto Campanaro.

ACERRA – Il viceprefetto Michele Campanaro, incaricato al contrasto del fenomeno dei roghi in Campania, ha convocato, per il 14 luglio prossimo, i sindaci dell’hinterland partenopeo. Lo rendono noto dal Comune di Acerra, dal quale era partita, in queste ore, la convocazione urgente di una riunione dei sindaci che confinano con il territorio acerrano, interessati, in questi giorni, da molteplici roghi.

Obiettivo della richiesta avanzata dal sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, è quello di concentrare ”l’attenzione sulla complessità del territorio, implementando e rimodulando gli sforzi per un capillare controllo della vasta zona”, ma anche la definizione di una cabina di regia per contrastare il fenomeno dei roghi tossici. E ad Acerra, il prossimo 7 luglio, si svolgerà anche una manifestazione organizzata da alcuni comitati cittadini, contro il fenomeno dei ”roghi tossici” alla quale il sindaco ha annunciato che parteciperà insieme con i rappresentanti della propria amministrazione locale.

Gli esponenti della coalizione ‘Centro, Sinistra’, che appoggia Lettieri, ha anche invitato tutta la popolazione locale a prendere parte alla marcia organizzata in città, ribadendo, però, ”la necessità di continuare tale mobilitazione anche dopo la giornata di venerdì, affrontando tutti insieme la complessa questione ambientale, in maniera unitaria e costruttiva, nelle sedi istituzionali opportune della Città di Acerra, come il Consiglio comunale”.

Centro Servizi Acerra