NCD e UDC, incontro dei vertici regionali a Roma: prove tecniche di partito unico

By on 15 ottobre 2014

ACERRA – Ncd e Udc festeggiano a Roma il risultato elettorale alle ultime elezioni provinciali e lanciano un messaggio ai dirigenti nazionali anche in vista delle prossime regionali: dal successo campano si parte per l’unità del partito in vista dei prossimi appuntamenti alle regionali e alle future politiche.

Alla presenza di Nunzia De Girolamo e dei leader campani, l’assessore regionale Pasquale Sommese ed il Senatore Gioacchino Alfano, questo pomeriggio, a Roma, sono stati celebrati i lusinghieri risultati elettorali in Campania che hanno premiato gli accordi politici. Presente tra gli eletti anche il sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, neo Consigliere della città metropolitana di Napoli, che, ha prima disposto e seguito l’urgente ispezione dei Vigili urbani e della Protezione civile in città per capire l’origine dell’aria irrespirabile, poi ha presieduto la Giunta comunale ed infine ha raggiunto gli altri eletti e i leader del partito a Roma.

Con lui anche altri esponenti provenienti da tutta la Campania ed eletti nei vari consigli metropolitani, a partire dai compagni di lista e neo consiglieri Mansueto, Palmieri e Avitabile. Presenti anche il Senatore Pietro Langella di Ncd, il Senatore Raffaele Calabrò ed il consigliere regionale Franco Nappi. Chiaro e diretto l’appello dell’On. Nunzia De Girolamo: il progetto unitario del partito unico Ncd e Udc, non può non tardare e non può prescindere dalla Campania e dagli eletti nella nostra Regione. Un messaggio che andrà dritto al gruppo dirigente nazionale del partito e che peserà anche in vista delle prossime elezioni regionali in Campania. E forse anche per fare il punto sulla situazione campana, a margine dell’incontro con gli eletti, c’è stato un piccolo tra il Sindaco e neo consigliere metropolitano Lettieri, con l’assessore Sommese ed il governatore campano Stefano Caldoro.

Centro Servizi Acerra