La Municipale sequestra terreno da 20mila mq in contrada Lenza Schiavone

By on 25 luglio 2014

ACERRA – Sequestro d’iniziativa della Polizia Municipale questa mattina di un terreno di circa 20mila mq in contrada Lenza Schiavone non coltivato, si attende la conferma del magistrato di turno. Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio, a tutela della salute e della sicurezza dei cittadini.

Gli uomini del Comando della Polizia Municipale di Acerra, hanno provveduto questa mattina a porre sotto sequestro un terreno sito in contrada Lenza Schiavone che a giugno scorso era stato oggetto di controllo e analisi da parte del comando della Polizia municipale e dell’Arpac. Dopo che i vigili urbani hanno conosciuto i risultati dell’Arpac, che rilevavano dei parametri oltre la concentrazione di soglia (in particolare l’Arpac segnala stagno, benzopirene e berillio), la polizia municipale di Acerra è intervenuta sul posto per il sequestro a salvaguardia della salute pubblica. Già a giugno scorso i vigili urbani avevano proceduto a sollecitare l’Arpac per il controllo su questo stesso terreno che comunque non risulta essere coltivato. Il provvedimento di sequestro è stato disposto dai caschi bianchi di Acerra per la necessità di preservare la salute pubblica e l’incolumità dei cittadini. (redazione)

Centro Servizi Acerra