M5S, aria insalubre: superate le soglie di sforamento arriva la denuncia

By on 26 marzo 2014

ACERRA – Ad Acerra dall’inizio del 2014 le centraline Arpac hanno misurato 38 giorni di sforamenti ben oltre la soglia dei 35 giorni consentiti per ogni anno solare. In sintesi in meno di 3 mesi l’aria di Acerra è stata irrespirabile un giorno si e l’altro no.

É ormai conclamata con evidenza scientifica la correlazione fra PM10 e patologie quali cancro ai polmoni, asma ed insufficienza respiratoria, ed in considerazione di questo il Movimento Cinque Stelle di Acerra stigmatizza l’assoluta immobilitá e disinteresse dell’Amministrazione Comunale di fronte a questo che puó essere definito, a buon titolo, l’ennesimo scempio ambientale perpretato ai danni della nostra cittá. I membri del Movimento Cinque Stelle di Acerra hanno provveduto a denunciare gli sforamenti al Sindaco e chiedono che si attuino interventi drastici e risolutivi per migliorare la qualitá dell’aria respirata.

Centro Servizi Acerra