Questione scuola, Sel chiede le dimissioni di Falco e Lettieri

By on 12 marzo 2014

ACERRA – Non è un errore da matita rossa e nemmeno di distrazione, purtroppo, ma un esempio ormai costante di come l’Amministrazione Lettieri affronta la gestione della quotidianità, di quei servizi minimi ed indispensabili che rappresentano e qualificano lo spessore dell’azione politica del governo di una città. Il governo della città, soprattutto se complessa come Acerra, non può essere lasciato all’improvvisazione, non può essere affidato a chi non ha competenze, passione e capacità.
Potremmo fare un elenco infinito dei servizi “indegni per qualità” proposti dall’amministrazione Lettieri, ma uno su tutti ci inquieta: LA QUESTIONE SCOLASTICA. Ormai, per oltre mille bambini, l’anno scolastico volge al termine; le famiglie acerrane hanno subito tutti i disagi derivanti dalla chiusura, più che prolungata, del 1° Circolo didattico, dall’inesistenza della mensa scolastica, dai continui doppi turni e dalle legittime proteste dei lavoratori impiegati per le pulizie. Eppure in campagna elettorale il Sindaco Lettieri dispensava le solite, inqualificabili, promesse da marinaio: VERGOGNOSO.
Anche se con immenso ritardo dovesse partire il servizio di refezione scolastica, AVETE COMUNQUE FALLITO.
Ma era prevedibile: nel 2008 l’Assessore Falco, con delega alle politiche scolastiche, veniva sfiduciato in Consiglio Comunale e costretto alle dimissioni da chi oggi lo ha r-inominato assessore con le medesime deleghe. Allora fu sfiduciato per INCAPACITA nella gestione del “pianeta scuola”, oggi la storia si ripropone. Se proprio una delega gliela si deve dare, sceglietene una diversa!
Questo è il pegno che si paga quando agli annunci non seguono i fatti, e nel vostro caso, non avvengono perché non avete una “nuova narrazione per questa Città”, navigate senza bussola. Per questo Sinistra Ecologia Libertà di Acerra – circolo E. Messina, che in questi mesi non ha MAI utilizzato strumentalmente queste vicende, oggi vi chiede oltre alle scuse un atto di responsabilità: LE DIMISSIONI dell’ASSESSORE FALCO e del SINDACO LETTIERI per manifesta incapacità POLITICO-AMMINISTRATIVA. E’ un atto dovuto il vostro, proprio ora che “forse” il servizio può partire. Lo dovete agli oltre 1000 alunni, alle famiglie, alla Città. di com.stampa

Centro Servizi Acerra